La figura dell’influencer si è sviluppata con una velocità incredibile nel mondo dei social, soprattutto perché molti di loro sono venuti alla nostra conoscenza tramite la principale piattaforma, TikTok. Secondo una statistica riportata da Bytedance, gli italiani che utilizzano mensilmente TikTok sono del circa 19,7 milioni. La piattaforma apre nuove opportunità ed orizzonti a tutti, attraverso la condivisione dei propri video. Non a caso i tiktoker guadagnano circa 2-4 centesimi ogni mille visualizzazioni, per cui con un milione di visualizzazioni si guadagnano circa 18€, una cifra che secondo le nostre aspettative non sembra nemmeno troppo alta. Ma per diventare influencer non basta solo questo. L’influencer deve possedere una grande quantità di fan che siano in grado di sostenerlo sia economicamente, ad esempio attraverso l’acquisto di biglietti da concerto, album e cd, sia dal punto di vista morale, ossia offrendogli il sostegno emotivo nei casi in cui l’influencer stia vivendo un periodo buio. 

Quindi questo ruolo è dotato di una influenza strabiliante che, se non viene utilizzata nella maniera più opportuna, può causare anche dei danni irreversibili. Significativa è stata la questione del pandoro di Chiara Ferragni: anche se secondo i piani previsti i soldi guadagnati, attraverso la promozione del prodotto, sarebbero stati utilizzati per sostenere alcune ricerche legate all’ospedale Regina Margherita di Torino, tutti davano per scontato che i soldi raccolti sarebbero arrivati all’ospedale, ma nessuno ne aveva la certezza assoluta. Infatti la discussione si è riaperta proprio recentemente, poiché si è incolpata la Ferragni di aver mentito a tutti coloro che volevano sostenere la ricerca. 

Perciò gli influencer dovrebbero essere i primi a dare un buon esempio di loro stessi alle nuove generazioni poiché ogni loro azione è sotto la visione del pubblico e potrebbe influenzare anche la crescita e la formazione degli adolescenti. Di conseguenza la sincerità e la trasparenza sono delle virtù indispensabili per conquistare la fiducia delle persone. 

Lo Stato nei casi di estrema necessità dovrebbe porre maggior attenzione agli influencer nel caso essi compiano delle azioni negative per evitare che i giovani d’oggi seguano ciecamente e follemente un esempio che in realtà non si mostra uguale alla sua apparenza.

 

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account