A fronte della dilagante diffusione dei sistemi di intelligenza artificiale, si sono sollevati

dubbi e preoccupazioni inerenti alla salvaguardia dei dati personali e al modo in cui questi vengano utilizzati.

Infatti l’intelligenza artificiale, se da un lato sta rivoluzionando la nostra vita in diversi settori, dall’altro costituisce una fonte di pericolo per la consistente utilizzazione dei dati personali.

Nonostante la presenza di un Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR), nel momento in cui si decide di fare uso dei programmi di intelligenza artificiale c’è un consistente rischio di cadere vittime di furti d’identità, di sorveglianze non giustificate o ancora di abusi di dati compiuti da terze parti.

Tali dubbi, sono emersi contemporaneamente alla nascita di Open Ai, un’organizzazione dedicata al progresso dell’intelligenza artificiale, ideatrice della ormai nota Chat GPT.

Di fronte all’esigenza di tutela della privacy, il Garante della Privacy italiano ha deciso di intervenire al fine di limitare il trattamento di dati personali degli utenti, mettendo in luce l’assenza di una regolamentazione internazionale sull’intelligenza artificiale e la mancanza di trasparenza nel trattamento di tutte le informazioni concesse dagli interessati.

Qualche passo verso un più sicuro mondo digitale sembra essere stato fatto grazie alla pubblicazione, avvenuta il 13 marzo 2024, dell’Ai Act, un’iniziativa legislativa volta a regolamentare l’uso dell’Ai nell’UE, garantendo sicurezza, trasparenza e rispetto dei diritti fondamentali.

L’innovazione risiede però nell’individuazione delle categorie di rischio che permetteranno di imporre requisiti ai fornitori di AI congrui al grado di pericolo che rappresentano per gli utenti.

In conclusione, ritengo che, nonostante le innovazioni che permettono di sperare in una maggiore sicurezza, sia necessario elevare il livello di attenzione dei dati personali che vengono rilasciati.

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account