Secondo me, è veramente impossibile vietare ai minori di 18 anni l’uso dei giochi che hanno un PEGI +18, e basti pensare ad alcuni giochi usciti nell’ ultimo anno ad esempio GTA V, un gioco che ha fatto la storia sulle console!
Da come la penso io ci sono più minorenni che giocano a giochi per maggiorenni che il contrario.
Io ho sempre giocato, sulla playstation o su altre console a giochi che avevano un PEGI DI +16 e +18. Poi dipende da persona a persona come spiegare meglio il modo di giocare.
Non opterei mai per un ricorso verso i produttori di gioco oppure verso chi li vende, anche magari i ragazzi e le ragazze che partono dai 14 anni in su iniziano a giocare anche a giochi più “violenti e pericolosi”. Ci sono davvero tante persone che comprano un gioco che parte da un PEGI da minorenne e poi arrivano a fare un gioco dello stesso con un PEGI da maggiorenne.
Dal mio punto di vista, ho sempre preferito giochi “per grandi”, ed ho sempre giocato, e per me sono i più belli da giocare e perchè no, divertirsi con gli amici un pomeriggio o una sera intera. Anche bambini di 8 anni magari comprano Call of Duty oppure GTA V o anche Assassin’s Creed e perchè no, anche Hitman che sono i giochi più venduti e i giochi più famosi sul mercato.
Per finire aggiungerei che non li trovo affatto pericolosi ma belli da giocare!

0
1 Comment
  1. albera345 4 anni ago

    Questo tema

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account