Ogni giorno persone di ogni età ma soprattutto ragazzi comprano o si collegano su internet per giocare con i video giochi. Ma questi se sono violenti possono minare la mente dei ragazzi? Secondo me si perchè i ragazzi ossessionati dalla voglia di poter essere qualcuno si immedesimano cosi tanto in questi video giochi da poter pensare di fare la stessa cosa anche nella realtà e molto spesso le tragedie tra giovani succedono proprio da questo. I ragazzi pensando di essere anche loro degli eroi(che possono essere quelli dei video giochi) hanno lo stesso comportamento nella vita reale. Giocare con videogiochi violenti è come giocare con scorie radioattive: forse gli effetti dannosi non si vedono subito, ma sono inevitabili. Senza dubbio giocare con i videogiochi può essere divertente, ma non tutti i videogiochi sono innocui e non sono educativi. Molto spesso sono anche i rivenditori che per vendere a qualsiasi costo sono disposti anche ad andare contro la legge che prevede la vendita di videogiochi violenti solo ai maggiorenni. Quindi i videogiochi violenti sono pericolosi e vanno vietati ai minori.

0
1 Comment
  1. cicciogenio 4 anni ago

    Ennessimo articolo super partes in cui si tratta l’argomento senza una vera attenzione: per quanto un gioco possa essere violento gli effetti da esso derivati si differenziano esclusivamente in relazione al giocatore. Immagino tu non sia una gamer, ma sicuramente avrai giocato una volta a Super Mario, ora vai in giro a battere la testa nei soffitti =)? Tuttavia apprezzo molto il tuo paragone tra i rischi celati e le scorie, complimenti.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account