I videogiochi, a mio parere,sono dipendenza,una dipendenza negativa. I genitori, punto di riferimento di ogni bambino, devono abituare i propri figli ad uscire fuori a prendere una boccata d’aria , a dare due calci ad un pallone in compagnia o qualsiasi altra attività all’aria aperta, a vivere la realtà di tutti i giorni correttamente non fissando uno schermo ed imbambolarsi li per ore e ore solo per trovar loro qualcosa da fare dopo aver terminato i vari impegni della giornata, e i negozianti, dovrebbero mettere da parte l’interesse per il denaro e riflettere, pensare al gesto che compiono, preferire un tot di soldi alla salute di un qualsiasi bambino.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account