E’ ormai da anni che va avanti il problema dei migranti: persone che in barconi, forse troppo carichi, cercano di arrivare nel nostro paese per fuggire dalla guerra. Spesso questa fuga verso la pace si trasforma in una vera e propria battaglia tra vita e morte, infatti, spesso e volentieri a causa del sovraccarico di persone, moltissimi profughi perdono la vita. Questi sono veri e propri viaggi di fortuna: non si sa se andrà bene e dove poterà il lungo tragitto in mare. Porterà alla morte o porterà alla terra della salvezza, l’Europa?
Infondo, pensandoci bene, cercano solo un posto migliore in cui vivere e in cui rifarsi una vita con la propria famiglia, non vogliono nulla di male.
C’è da dire, però, che in un periodo come questo, in cui la guerra è dappertutto e in cui i rischi sono elevati, bisogna stare attenti a tutti coloro che entrano ed escono dal nostro paese.
Personalmente voto per la chiusura delle frontiere. Anche se è ingiusto nei confronti di molte persone che vogliono semplicemente emigrare, non è giusto mettere a rischio la vita di un intero popolo.
L’accoglienza è un punto molto importante per arrivare a una pace mondiale, ma finché tutti i paesi non troveranno un accordo e finché la situazione rimarrà tale, sarà molto difficile eliminare il problema degli immigranti.

0
Commenti
  1. Author
    eli01 4 anni ago

    Scusate, per sbaglio ho pubblicato questa immagine quando in realt

  2. miristella 4 anni ago

    Ciao, eli 01!
    Hai scritto un buon elaborato, anche se con qualche errore dovuto probabilmente alla distrazione. Credo inoltre che tu abbia inserito un’immagine poco adatta al contesto. Sicuramente, come hai detto, in questo periodo di guerre sembra difficile accogliere gli immigrati, tuttavia non credo la soluzione sia la chiusura delle frontiere.

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account