Con l’attuale crisi economica è entrato in crisi anche quello che è il mondo del lavoro anche se ultimamente le occupazioni sono in crescita . Ultimamente capita di sentire la parola start-up o start-upper , ma nessuno di noi sa cosa significhino realmente questi termini . Lo start-up è , come possiamo tradurre dall’inglese , l’avvio di una nuova attività imprenditoriale ovvero di un’attività che non esisteva prima . Colui o coloro che danno il via a queste imprese vengono chiamati start-upper . Se volessimo prendere un esempio di start-upper che con la sua azienda è riuscito ad avere un grande successo credo che non ci sarebbe persona migliore di Mark Zuckerberg , ovvero il fondatore del social network noto con il nome di Facebook . Non solo Zuckerberg è diventato “ultra-miliardario” grazie alla sua impresa , con lui infatti possiamo trovare anche : Jan Koum e Brian Acton (inventori di WhatsApp) , Blake Ross ( inventore di Firefox) , Chad Hurley (inventore di Youtube) , Angelo Sotira (inventore di Devianart) e tanti altri . Insomma la start-up ha portato molte persone ad un grande successo quindi , se chiunque dovesse avere un’idea del genere deve essere spronato ad andare avanti e non bisogna mai arrendersi perché se le persone citate in precedenza si fossero arrese non sarebbero mai arrivate dove sono ora .

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account