La politica, nel nostro paese, non è ben chiara: troviamo molti schieramenti e opposizioni, che spesso si vanno contro portando a nulla di produttivo. Il compito di un politico è di assicurare il benessere dei propri cittadini, attraverso norme e leggi. Sentiamo spesso parlare di proposte di legge, come la stepchildadoption o la legge sul reato di omicidio stradale, ma queste non sempre vengono confermate. Sono notizie quotidiane quelle riguardanti incidenti stradali che presentano caratteristiche ingiustificabili. Molte sono le vittime innocenti che pagano la colpa di guidatori che, in stato di ebrezza o drogati, si mettono al volante di un’autovettura. Sono anche molti gli immaturi che trasformano la strada in una pista da corsa. L’ultima notizia riguarda una ragazza di 14 anni, travolta e uccisa da un pirata della strada in stato di ebrezza: questa nostra coetanea ha pagato con la propria vita le colpe causate da qualche bicchiere in più del suo omicida. Solo nei primi due mesi di quest’anno, gli episodi di pirateria sono stati 160. E’ quindi necessario prendere seri provvedimenti. Qualche giorno fa, il premier Renzi ha firmato, davanti alle famiglie delle vittime, la legge sul reato di omicidio stradale. Essa prevede, a seconda delle caratteristiche dell’incidente, una pena che arriva fino a 18 anni di galera. Se questa legge servirà a prestare maggiore attenzione alla guida e a capire il vero valore della vita, allora l’Italia diventerà sicuramente un paese migliore.

0
Commenti
  1. mikyreporter 6 anni ago

    Mi piace moltissimo lo stile con cui hai descritto la situazione e la tua considerazione sui fatti. Sono d’ accordo con te e ritengo che questo concorso sia una ottima possibilit

  2. ricanews 6 anni ago

    Articolo ben sviluppato, con un buon esempio di una nuova legge approvata recentemente, che regolamenta e soprattutto che prevede una condanna seria a chi infrange il codice della strada. Sicuramente il compito principale dei politici

  3. maria28 6 anni ago

    Ciao dalla redazione ” Gli Articolo 21 ” .
    Il tuo articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account