Secondo me si. Noi rappresentiamo la pace con i colori dell’arcobaleno, perchè sia la pace che l’arcobaleno si vedono poco. Non per essere pessimista ma la strada per la pace, noi non la troveremo mai purtroppo. Forse nel nostro Paese riusciremo a stare tutti bene, ma sicuramente dove ora ci sono guerre, lotte non riusciremo ad ottenere la pace. Per ritenerci in pace non basta pensare a noi stessi o ai luoghi che ci circondano, ma bisogna pensare a tutto il mondo intero. Anche in antichità ce ne sono stati trattati di pace fra le diverse popolazioni, per poco tempo sono riusciti a sostenere la pace, ma poi gli uomini non riescono a vivere con la pace. Sembra che non cerchino altro che la guerra. Basta pensare ai videogiochi che vengono comprati soprattutto dai ragazzi oggi, sono quasi tutti di guerra, scontri, strategico per attaccare gli accampamenti di altre popolazioni. Sono tutti di giochi in cui la pace non è presente. Per riuscire ad imboccare la strada della pace, secondo me bisogna iniziare ad eliminare i piccoli gesti perchè sotto i nostri occhi possono sembrare niente, ma in realtà ci costruiscono tutto il male per il nostro futuro. La pace giace in tutte le persone, ma solo se riesci a trovarla in te riuscirai a conoscerti e potrà farti volare in alto libero come un rapace.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account