Se dovessi scegliere un oggetto da salvare di sicuro non avrei le idee chiare. Penso che qualsiasi oggetto che volessi portare con me abbia un significato per la mia persona, ma soprattutto una funzionalità precisa. Inoltre, ad influenzare la mia scelta ci sarebbe anche la circostanza in cui mi troverei. Se per esempio mi trovassi in una situazione apocalittica nella quale la vita degli uomini è messa a repentaglio da eventi catastrofici e ci fossero al mondo pochi superstiti, molto probabilmente sceglierei il cellulare, per cercare in qualsiasi modo di contattarli e unirmi a loro. Se invece mi trovassi in una casa lontano dalla società, vicino ad una bella montagna in compagnia di un adorabile cane, di sicuro porterei con me una matita, grazie alla quale poter navigare con la fantasia e creare su un foglio di carta un mondo tutto mio dove fantasticare e lasciare indietro i problemi.
Alessio Tarquini

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account