Quale oggetto scegliere da portare con me? Un unico oggetto che mi terrebbe sempre compagnia? Cosa salverei? Sceglierei uno dei miei libri, il punto è quale però. Potrei scegliere uno del genere fantasy, che mi trascini in un’altra realtà se non in un mondo diverso. Ma magari rileggendolo inizierei a proverei noia verso quel mondo che conosco come le mie tasche. Allora sceglierei un libro che mi abbia lasciato un segno e che mi faccia risentire le emozioni che provai quando lo lessi. Per il momento potrebbe essere ‘Ogni Giorno’ di David Levithan che parla di questa ‘cosa’ , di cui non si sa niente, che si chiama A. Non si sa se è una donna o un uomo, o lo scopo che ha. L’unica informazione che abbiamo è che ogni giorno da quando è nato si risveglia in un corpo nuovo e quindi , per non cambiare la vita delle persone che ‘abita’,vive i giorni come li vivrebbero loro . Un giorno si innamora di questa ragazza, rompendo tutte le regole che si era dato. Ho scelto questo libro perché mi ha fatto capire l’importanza dei momenti ,che non conta l’aspetto fisico e mi ha fatto apprezzare i piccoli gesti. Non so se sarà questo il libro con più significato fra qualche anno, ma per il momento lo è.

1 Comment
  1. carissi97 7 anni ago

    Sono molto contenta che tu abbia scelto come oggetto di salvare proprio un libro. Da questo si pu

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account