Al giorno d’oggi la povertà regna sovrana in molte parti del mondo; ad esempio in Africa meridionale oppure in alcune parti del Brasile.
C’è molta differenza tra un ricco ed un povero: il primo, più soldi ha e più ne vuole, ma al tempo che è adesso presente non li spende per cose importanti ed altruiste, come ad esempio investire una piccola parte della sua fortuna per aiutare i paesi poveri, ma li spende per comprarsi macchine molto costose, oppure per comprare computer o cellulari molto costosi; invece il povero farebbe anche i lavori più sporchi, faticosi, indegni per guadagnarsi da vivere, ma purtroppo non ne ha la possibilità.
Infatti esiste un gruppo di persone che ha una cifra esorbitante di soldi, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 3,6 miliardi di euro, e rappresenta i soldi totali dei paesi poveri di mezzo mondo.
A questo punto la risposta alla domanda che ci è stata fatta dal giornalista dovrebbe essere scontata; infatti quel dollaro che mi avanza lo darei ad un uomo povero per dargli la certezza che ci sono persone nel mondo che farebbero di tutto per aiutarli.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account