Se avessi in mano un dollaro la prima cosa che mi verrebbe in mente sarebbe quella di donarlo a una persona povera per solidarietà, ma riflettendoci penso sia meglio donarlo a una persona ricca per due motivi: un povero con solo un dollaro non può fare niente se non tenerlo da parte e unirlo successivamente ad altri soldi. Dandolo a un ricco si ha la possibilità di costruire aziende per far lavorare i poveri e farli guadagnare. Darei questo dollaro ad un ricco solo se ho la certezza che questa persona sia affidabile e ho la certezza che farà qualcosa per queste persone. Chi è ricco ha spesso fatto la sua fortuna sulle spalle dei più poveri, sfruttando la loro condizione, spesso schiavizzandoli. Sappiamo da tanto tempo che gli operai che lavorano nelle aziende delle multinazionali non fanno una bella vita, anzi, vengono sfruttati ogni ora del giorno con un paga che è di molto inferiore ad un normale operaio. Quindi il vantaggio che si trae dando il dollaro al ricco dipende dal tipo di personalità e dal modo di pensare.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account