Il Terrorismo è ormai diventato un pericolo mondiale dal quale non ci si può sottrarre. Sconfiggere una paura, che ormai è diventata di tutti, sarà molto difficile, ma come si può pensare che andare al bar con gli amici, o al cinema, o a teatro possa essere rischioso? Ormai in ogni azione che compiamo, siamo con la paura che possa succedere qualcosa di drammatico. Tutti pensano e dicono che dovrebbe esserci più controllo da parte delle forze armate, della polizia e dell’esercito, però si può pure comprendere che questa non è una situazione facile da risolvere. Un’alternativa potrebbe essere quella di intensificare i controlli alle frontiere, di avere più capacità di gestire l’immigrazione nei paesi esteri, e magari, in questo modo, si potrebbe garantire più sicurezza e tranquillità ai cittadini. Secondo noi, ognuno dovrebbe vivere la propria vita senza negarsi nulla, quindi senza doversi sottomettere a persone che cercano di imporgli la loro ideologia, la loro cultura e le loro abitudini quotidiane. Tutti i Paesi, per sostenersi, dovrebbero collaborare nel rimanere uniti, e a lungo andare questa unione potrebbe portare a una vittoria contro il terrorismo. Ci sembra che la politica comunitaria si stia , finalmente, indirizzando su questa via, dell’alleanza di tutte le Nazioni aderenti: solo l’unione puo’ dare la forza necessaria a sconfiggere la “peste ” piu’ grande di tutti i tempi.

0
1 Comment
  1. hamid123 5 anni ago

    Ciaoo, hai ragione,bisogna essere uniti per vincere contro la paura e il terrore. Quindi basta creare disagi sociali e accusare le comunit

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account