Il terrorismo è sempre esistito, ma dopo l’attacco a Parigi tutto il mondo vive nel più totale terrore. Sebbene i rinforzi e i controlli siano aumentati nessuno sa quale sarà la prossima mossa o quale luogo colpirà. Io non ho paura dell’ISIS perchè non voglio essere costretta da questa gente a vivere la mia vita chiusa nel terrore e nella paura di morire. E’vero vorrei che tutto questo non fosse mai accaduto o che almeno si risolva a breve, ma la cruda verità è che nessuno sa quando finirà e quali vittime farà. Ognuno di noi prega e spera che non sia lui o la sua famiglia e che una tragedia come quella di Parigi non capiti anche qui da noi ma chi può garantircelo? Le forze dell’ordine fanno tutto il possibile ma c’è da ricordare che anche loro sono persone con una famiglia e che loro per noi mettono a rischio la propria vita. Quindi alla domanda “Quanto avete paura del terrorismo?” io rispondo il quanto che basta per non far sì che la paura prendi il sopravvento, anche se i fatti accaduti sono vicini a me vorrei provare a credere che un giorno, il prima possibile, tutto questo finirà nel modo migliore per tutti e che ognuno possa riprendere in mano la sua vita senza più vivere nella paura e vorrei che il mondo tirasse un sospiro di solievo e finalmente di pace.

0
1 Comment
  1. diste 5 anni ago

    Ciao sarapaoloni dalla redazione I Carbo..Idrati!
    Hai scritto un buon articolo, ben strutturato e scorrevole. Sono daccordo con te sull’argomento e credo che purtroppo il problema del terrorismo sia uno dei pi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account