Negli ultimi giorni si sta prendendo in considerazione l’idea di ammettere nuove regole e leggi affinché, in questo periodo buio e insicuro, tutti possano vivere nella totale sicurezza. Bisogna ragionare su queste misure, anche perché alcune delle quali risultano essere drastiche. Tutti abbiamo paura e negarlo sarebbe alquanto incoerente, ma lo scopo del terrorismo, come ci suggerisce anche la parola, non è proprio quello di diffondere terrore? E’ vero che i controlli devono necessariamente aumentare, ma l’ispezione invasiva, quello che colpisce milioni di innocenti, è veramente utile per riuscire a fermare l’espandersi di questa macchia nera sull’umanità? Non è proprio il panico e il disordine ciò a cui mira l’Isis? Dunque, tutti dovrebbero pensare razionalmente e scoprire le reali soluzioni per abbattere questa minaccia, perché è pur vero che limitare i danni è positivo, ma il mondo non può continuare a concepire questa situazione, non può essere la paura al centro dei nostri pensieri, il problema va risolto agendo e non aspettando i risultati per poi provare a attutire i colpi.

0
1 Comment
  1. aristaffole 4 anni ago

    Buona conoscenza riguardante l’argomento anche se l’articolo che hai scritto

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account