La società dell’Italia come molti altri paesi è divisa in due parti:i ricchi e i poveri. Oggi sono sempre di più le persone che cercano lavoro per poter mandare avanti la propria famiglia, altri, invece, sono sempre più contente di acquistare cellulari e automobili costosi. E’ impossibile che ora si torni come prima quando con un semplice ed unico lavoro si riusciva ad arrivare a fine mese e a mandare una famiglia. La cosa che fa riflettere molto su questo caso è che da una parte ch’è gente che con molta cautela spende il suo denaro mentre d’altra parte c’è chi lo sperpera. Un altro errore è il viziare i propri figli, perché al giorno d’oggi i ragazzi vanno dietro le nuove tecnologie e dietro le mode che variano da mese a mese. Questo succede perché chi è in una condizione economica favorevole e agiata vuole mettersi in mostra e far capire agli altri che può permettersi i vestiti firmati piuttosto che il cellulare di ultima generazione.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account