Ai giorni nostri sono sempre più gravi i rischi dell’inquinamento che causano una costante minaccia per la nostra salute e sopratutto per le nostra icolumità fisica.
Alla luce di quanto ho detto sopra e delle ultime catastrofi naturali, devo purtroppo costatare che la natura è i suoi elementi non vengono rispettati e quindi, in questo mio breve articolo , mi sento di dichiarare che l’uomo distrugge l’ambiente in cui vive.
Già da molto tempo me ne sono accorto, leggendo i dati sulla qualità dell’aria rilevati in molti Paesi del mondo relativi al clima, allo sviluppo economico ed all’inquinamento.
La qualità della vita è preoccupante a punto perchè non esiste più rispetto di ciò che è stato creato per farci vivere bene.
L’organizzazione mondiale della sanità , e i geologi hanno evidenziato che la struttura della terra, le montagne , i fiumi, i laghi sono stati deturpati dall’egoismo dell’umanità è cosi si sono infranti i pilastri della nostra vita e della nostra salute.
Trattando in numeri tutto ciò significa che un miliardo di esseri umani sono esposti a dei pericoli dovuti al degrado ambientale e ai vari tentativi di distruggere ciò che contribuiva al progresso.
I vari governi che si sono succeduti secondo me invece di portare avanti adeguate iniziative per evitare i danni degli ecosistemi si sono preoccupati di arricchirsi e non hanno tenuto conto della grandezza che la natura con le sue risorse può produrre per gli abitanti della terra.
Quindi , a parere mio l’inquinamento e la deturpazione di ciò che ci circonda non doveva essere sottovalutato poichè esso è un’elemento responsabile dei danni che oggi inrreversibili che stiamo subendo .
Già negli anni passati parecchi episodi indicibili di tragedie si sono verificati con frane , alluvioni nelle varie parti del mondo e di più nelle nostre nazioni :Sicilia , Calabria , Liguria , Campania ed altre zone dell’Italia.
Ogni volta i governanti premettono ma non mantengono poichè la speculazione, le corruzione , dominava i loro pensieri in questi giorni i mas media ci informano , purtroppo immagini di esondazione dovuti sempre all’inquinamento che è la violenza conta ciò che la natura ci aveva dato per una vita tranquilla.
Per concludere io vorrei dare questo messaggio a coloro che la leggono. Il male che uccide l’ecosistema danno anche dell’uomo ed è colpa di coloro che vivono nel male .Quindi spetta all’uomo proteggere l’ambiente se vuole garantirsi la sua sopravvivenza. Riusciremo mai a sconfiggere o almeno diminuire il problema dell’inquinamento ?

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account