Salvare una terra che appartiene a nessuno, ma che tutti la usano e a volte non sempre causa danni in riparabili. Inondazioni, uragani, terremoti sono delle catastrofi naturali che non possono essere sempre preventivamente avvertiti, ma pur sempre si possono raccogliere i sintomi di una terra che si avvia all’orlo della distruzione. Ma pur sempre possiamo prendere delle precauzioni per non incombere in un futuro di distruzione anche se non possiamo fare molto il nostro aiuto sarà molto utile. Possiamo pur sempre prendere delle precauzioni nella costruzione delle abitazioni vicino ai letti del fiume distanziandole fino a raggiungere un minimo di sicurezza con delle adeguate protezione contro delle inondazioni non previste. Non si devono eliminare degli elementi naturali come alberi dai terreni per non causare uno spostamento di terreno. Piccoli accorgimenti per un mondo che non possiamo forse migliorare, ma che almeno non causi dei danni a persone che non sapendo ai danni a cui possono andare incontro sradicando un albero in un posto sbagliato.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account