Panama Papers è un fascicolo contenente nomi di ricchi, come funzionari politici, anche Italiani, che nascondono i loro soldi nei paradisi fiscali per fuggire al controllo statale. E’ una questione, decisamente ingiusta, che va avanti da tempo e che include persone ai nostri occhi insospettabili.
Sicuramente tutto ciò ha ripercussioni sulla nostra vita, in quanto vengono perse risorse che potrebbero essere molto utili per il nostro paese, soprattutto per quanto riguarda i servizi pubblici.
Cosa dovrebbero fare i cittadini che si trovano costretti a pagare tasse su tasse, pur consapevoli dell’inefficienza dello stato? La situazione è evidente: non si riesce ad andare avanti perché i soldi si perdono investiti in altri luoghi. Quindi i cittadini dovrebbero pagare per un qualcosa che frutta da tutt’altra parte? Non è assolutamente corretto, ed è scontato.
Sicuramente, di fonte a tutto questo, non si può far altro che irritarsi e sdegnarsi. Lo stato dovrebbe difendere e aiutare i cittadini, dovrebbe migliorarsi e cercare di essere sempre efficiente. A questo punto, diventa quasi normale fuggire da un paese come il nostro.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account