Pochi giorni fa, l’uomo più potente del mondo, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è trasferito nella Casa Bianca. Fin dal primo giorno della sua elezione, ha cercato di rispettare i suoi programmi anche se il suo arrivo ha portato, non solo nel popolo americano ma in tutto il mondo, stupore, confusione e ovviamente come ogni cosa, ha portato polemiche anche sui social. Sta cercando di realizzare i suoi progetti non stando con le mani in mano, anche se tutto ciò ha fatto pensare che fosse razzista, maschilista, omofobo. Sui giornali, sui social, tra la gente, si sente parlare tanto del nuovo presidente, e molte delle cose che si dicono, sono contro di lui. Ma ciò che si dice in giro possiamo considerarlo del tutto vero? Questo è quello che si chiedono molte persone leggendo articoli dappertutto. Ciò che si scrive, nella maggior parte dei casi, lo si fa anche per fare pubblicità e ‘successo’ , facendo credere che tutto sia vero e molto probabilmente non è così anche se alla base c’è un minimo di verità, ma quello che si fa è solo allargare le cose.
Il motivo principale riguardo la chiusura dei confini americani è sicuramente quello di ridurre il terrorismo; questa decisione viene vista di cattivo occhio, ma ciò che il presidente vorrebbe fare è evitare tragedie che da molti anni a questa parte si stanno verificando in diversi Stati.

0
1 Comment
  1. leandro199 5 anni ago

    hai scritto un bell’articolo, per

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account