Il nuovo anno appena entrato ci porta a pensare che forse cercare lavoro e poi trovarlo non è cosa semplice e facile. Pertanto, la fantasia ci porta a sognare il lavoro che vorremmo svolgere in un futuro prossimo alla fine del nostro corso di studi. Il mondo dell’economia e della grande finanza è quello particolarmente ricorrente ed in particolare quello degli agenti di borsa, o broker, consulenti che interagiscono nei mercati finanziari, comprando e vendendo azioni per i loro clienti e per se stessi, organizzatori e pianificatori di tutto il processo i secondi. Si tratta di un lavoro, che richiede una buona preparazione e conoscenza sugli investimenti. E qui arriva la nota dolente: da tener presente che il lavoro del borsista prevede una grande dose di rischio finanziario, e sarà pertanto importante saper scegliere, dove, cosa, e quanto investire, per ridurne l’impatto, le perdite. Tutto questo non è facile e semplice, ma una buona dose di esperienza e di cautela potrebbe essere la carte vincente in un settore così a rischio. Le doti organizzative dovranno poi essere alla base di ogni buon broker come l’ottima conoscenza del mercato. Diventare un broker o lavorare in Borsa non è affatto semplice, non c è dubbio ma se è un sogno bisogna mettercela tutta per realizzarlo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account