Oggi è sempre più importante la tecnologia, perché senza quella, non si fa niente.
Al giorno d’oggi, ci sono sempre più macchine in grado di battere l’uomo, in ogni occasione. Nell’ultimo periodo è stata costruita una macchina, in grado di battere l’uomo al gioco “go”, che è una dama. Questa è una macchina molto intelligente, perché ha un cervello simile all’uomo. E’ molto abile e meccanica.
Negli anni successivi queste invenzioni sostituiranno l’uomo, anche nel lavoro. Quindi la gente non dovrà più fare lavori manuali, ma i robot faranno per loro.
Questo è brutto, perché non si può paragonare un uomo in carne ed ossa con un robot freddo e privo di sentimenti, con un macchinario. Soprattutto se si pensa che ci saranno molti disoccupati, senza un impiego per vivere.
Io preferisco che la gente continui a lavorare con la manualità e non con macchine sostitutive. Non si hanno più i soldi per vivere se si sta a casa e non si lavora!
Molti lavori sparirebbero, ad esempio infermiera, ecc… e non esisterebbero più.
Oggi, ci sono troppe invenzioni ed è difficile da pensare che, un robot abbia la stessa mentalità e lo stesso cervello di un essere umano e che possa persino batterlo in un gioco.
Io, personalmente sarei molto preoccupata, se nel futuro non ci fossero più lavori manuali, ma solo macchine telecomandate.
Spero proprio, che negli anni successivi, i robot non l’abbiano vinta e, che le persone continuino a fare il proprio lavoro, senza questi macchinari telecomandati al loro posto.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account