Ce lo aspettavamo, ed ecco arrivato il momento in cui le macchine, ma soprattutto le menti artificiali, sono riuscite a superare l’uomo in ogni ambito della vita. Siamo noi uomini che, con la nostra intelligenza, abbiamo creato questi robot tuttofare e di grande ingegno che sono stati fatti, per così dire, a nostra immagine e somiglianza.
Per quanto possano essere molto simili a noi, queste macchine, create esclusivamente grazie al cervello umano, non riusciranno mai e poi mai a superare la vera grande mente, quella dell’uomo.
In fin dei conti siamo noi che, con molto ingegno, li abbiamo creati, insegnandogli a svolgere tutte le azioni; quindi, prima di poterle insegnare a loro, abbiamo dovuto impararle perfettamente noi.
La loro intelligenza è frutto della nostra, non hanno niente in più di noi ma tanto in meno. Innanzitutto mancano di un aspetto fondamentale: le emozioni. Queste menti artificiali possono anche superarci, ma mancando di un elementi fondamentali come i sentimenti, non potranno mai raggiungere il livello della mente umana.

1 Comment
  1. mikyreporter 7 anni ago

    Mi piace moltissimo il modo in cui hai deciso di affrontare l’argomento, lo stile

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account