Nonostante sia difficile entrare nel mondo del lavoro, a renderlo ancora più critico è l’inserimento di attrezzature tecnologiche nelle fabbriche.
I titolari di essa, oltre ad avere delle agevolazioni sull’acquisto, hanno la possibilità di ottenere anche dei contributi e quindi eliminano le persone fisiche.
I robot, non sono sempre validi a sostituire le “braccia” umane, perché non in tutti i settori sono validi; nel settore meccanico sono molto utilizzati e con ottima qualità, in altri casi rallentano il ciclo produttivo.
Per esempio: dove lavora mia madre, hanno impostato due bracci robotici che purtroppo non si sono dimostrati cosi validi di come avrebbero dovuto dimostrarsi.
Una macchina tecnologica, potrà essere veloce ma non sostituirà mai il fisico e la mentalità dell’uomo.
Sinceramente non so quali mestieri scompariranno, anche perché dalle tecnologie possiamo aspettarci di tutto; spero solo di non arrivare al punto che per strada girino con noi dei robot, perché tutto questo mi sembra veramente banale.

Cosa ne pensate dei robot?
Secondo voi, quali mestieri scompariranno?
Chi sostituiranno?

0
1 Comment
  1. mikyreporter 3 anni ago

    Mi piace moltissimo il modo in cui hai deciso di affrontare l’argomento, lo stile

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account