Negli ultimi anni lo sviluppo tecnologico ha permesso di creare strumenti che un tempo neanche si immaginavano. La tecnologia dunque sta facendo passi tanto grandi da riuscire, in un futuro prossimo, a sostituire l’uomo? Beh nulla è sicuro ma da come si prospettano oggi le cose è molto probabile che questo accada. Un esempio lampante possiamo averlo dal lavoro agricolo; negli ultimi anni sempre più contadini stanno perdendo lavoro a causa delle macchine introdotte nel loro campo. Anche nell’ambito industriale possiamo notare questa defunzionalizzazione dell’uomo. Sempre a causa delle macchine e delle catene di montaggio sempre più all’avanguardia, numerosi operai negli anni hanno perso il lavoro.
Ci sono altri mestieri, invece, che ancora sono sviluppati ma col tempo potrebbero scomparire. È il caso del postino che, sta perdendo molti clienti con l’avvento della posta elettronica: questa è più conveniente perché più veloce ed economica. In particolare grazie alla posta certificata, che può essere usata anche per i messaggi importanti.
Sono davvero tanti i lavori che in futuro potranno essere presi dalla tecnologia ma questa certamente non potrà sostituire i mestieri che hanno bisogno di affetto, primo fra tutti quello di un genitore, seguito da dottore e professore.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account