Sappiamo tutti che negli ultimi anni la tecnologia ha fatto un enorme progresso: ogni famiglia ha almeno un computer e molti ragazzi e ragazze hanno smartphone di ultima generazione. Si è fatta notare anche nelle scuole, sostituendo la lavagna multimediale (LIM) alla tradizionale lavagna con il gesso. Per non parlare poi di internet, che da strumento di ricerca, mezzo per informarsi, trovare spiegazioni, ascoltare musica, cercare immagini e foto è diventato una dipendenza per i giovani senza il quale non possono vivere. E non solo questo: legati ad internet esistono vari rischi e pericoli anche molto gravi. Sì, pericoli perché viene utilizzato in modo scorretto e del tutto inadeguato per la maggior parte delle volte. Non si fa altro che pubblicare post e foto imbarazzanti sui social network che rappresentano quello che facciamo in ogni momento e che sono visibili a milioni di persone.
Per non avere ripensamenti in futuro e prima che sia troppo tardi, è necessario iniziare da ora a prevenire dei possibili rischi e, se riusciamo, ad evitarli completamente.
Ci vuole molta molta attenzione: siamo di fronte al mondo intero!
Attenti nelle informazioni che condividiamo, nelle foto che pubblichiamo, nella gente che frequentiamo sul web!
Considerando tutto ciò, possiamo, quindi, parlare di una società fin troppo tecnologica. Di quale società del futuro parleremo allora?

0
1 Comment
  1. domenico 5 anni ago

    sono perfettamente d’accordo con te, dobbiamo stare attenti a ci

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account