A mio parere, credo che, sia davvero interessante, conoscere quali sono le parole, i perché, e i come più cercati su Google, il motore di ricerca moderno, che ormai tutti usiamo e conosciamo. Come possiamo notare nella classifica mostrata nel video, vediamo che tutte le ricerche, nella maggior parte dei casi, riguardano temi ricorrenti, di attualità. Un esempio potrebbe essere la guerra tra la Russia e l’Ucraina.Questo argomento è una delle ricerche che primeggiano in classifica, una situazione sicuramente attuale, che ormai va avanti da tanto tempo. Secondo me questa ricerca è la prova che, la gente, non appena sente, magari al Tg, notizie in un certo senso irreali o scioccanti, che ti lasciano a bocca aperta ,sfrutta Google Per cercare informazioni, chiarimenti, su questa determinata notizia. Posso dire tranquillamente che questo tocca anche me, dato che, tornando all’esempio della situazione tra Russia e Ucraina, io personalmente, non appena ho sentito parlare di questa incredibile situazione ho subito cercato su Google per avere un’idea più chiara di ciò che stesse realmente succedendo. È bello anche vedere che, tra le parole più cercate, c’è una certa varietà. Varietà nel senso che, ad esempio, si passa da ricerche politico militari (guerra Russia Ucraina) a ricerche invece legate ad esempio allo sport, come il “perché pioli Is On fire“, che come sappiamo è il coro milanista dedicato all’allenatore Stefano pioli, in occasione della vittoria dell’ultimo scudetto di serie A di calcio. Nella barra di ricerca, però, non sono presenti solo parole, ma sono presenti anche ad esempio dei singoli personaggi come ad esempio, al primo posto, Putin (presidente della Russia).Nella classifica primeggiano anche i come, ad esempio “come fare il tampone rapido a casa“. Con quest’esempio vediamo anche il tema del covid’19 un tema che, a mio parere, in questo periodo abbiamo forse un po’ tralasciato. Parlando di me personalmente invece, credo di sentirmi anche abbastanza protagonista in molti di questi risultati presenti in classifica. Dato che, molti di questi, sono dei risultati presenti anche nella mia cronologia!

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account