Ultimamente gli NFT sono diventati sempre più conosciuti, soprattutto perché molto spesso vengono impropriamente associati all’idea di un profitto facile e cospicuo.

Ma cosa sono? Gli NFT (non-fungible token) sono una sorta di cripto valuta che certifica l’atto di proprietà e i relativi diritti su un file digitale di qualsiasi tipo, da una fotografia a una traccia audio.

Detto così potrebbe però sembrare che chiunque possa lanciarsi in questo mercato scambiando o vendendo i propri file, purtroppo però non è così poiché per generare un NFT sono necessari al giorno d’oggi computer molto potenti e inoltre anche le varie tasse o commissioni costituiscono una somma ragguardevole.

Personalmente perciò penso che gli NFT costituiscano si una grande opportunità per gli artisti e anche per gli aspiranti tali, poiché valorizzano anche le competenze di chi non ha una grande dote artistica, ma li vedo anche come un rischio per l’elevato costo che comporta lanciarsi in questo mercato e per l’inevitabile esposizione, essendo sempre in un ambiente digitale, alle frodi.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account