Nessuna profezia da veggente: Bill Gates, infatti, da anni è impegnato nel campo della ricerca e della prevenzione come dimostra nello stesso intervento a TED nel 2015. Gates, nel suo discorso, descrive i problemi del sistema di prevenzione e risposta a livello mondiale, e per farlo porta l’esempio negativo dell’epidemia di Ebola nel 2014 in Africa: “Se osservate quello che è successo, il problema non era che il sistema non funzionava. Il problema era l’assenza totale di un sistema.” La mancanza di preparazione, infatti, come previsto da Gates, ha permesso alla successiva epidemia di essere terribilmente più devastante dell’Ebola: ne abbiamo avuto tutti quanti le prove…

In parte il motivo è che abbiamo investito cifre enormi in deterrenti nucleari e pochissimo in un sistema che possa fermare un’epidemia.  

Gates comprende benissimo che un virus come l’Ebola abbia provocato pochi danni vista la sua modalità di contagio, ed è per questo che prende in considerazione un altro esempio, meno recente ma molto più pericoloso: un virus che si diffonde nell’aria. Mostra un modello di previsione basato sui dati dell’influenza spagnola del 1918, in modo tale da comprendere la serietà del problema, ed è sconcertante notare come la storia si ripeta: innanzitutto il modello di virus presentato da Gates è assai simile a quello del Covid-19 e anche i numeri, la rapidità e la modalità di diffusione dell’influenza spagnola sono somiglianti a quelli del virus che ha provocato l’epidemia attuale. Ovviamente egli considera anche alcuni fattori molto rilevanti: all’inizio del ventesimo secolo non c’erano tutti gli odierni benefici della scienza e della tecnologia. In conclusione afferma che, nonostante tutto questo,  non dobbiamo abbassare la guardia, anzi “Bisogna essere pronti” e purtroppo non lo siamo stati. 

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account