In Alto Adige è iniziata la prima campagna d’Italia di questo tipo: un esteso monitoraggio della popolazione per trovare i positivi al coronavirus, e isolarli. La provincia autonoma di Bolzano ha stanziato  3,5 milioni di euro a per questo progetto con l’obiettivo di bloccare la trasmissione del Covid-19. Sono stati acquistati 350mila tamponi antigenici per testare su base volontaria tutte le persone sopra i 5 anni. Il test antigenico non rileva il materiale genetico del virus o gli anticorpi, ma gli antigeni, ossia le sostanze che provocano una risposta immunitaria nel corpo. Ciò che ha colpito maggiormente è l’altissima partecipazione alla campagna da parte dei cittadini che si sono presentati davanti ai punti predisposti per i tamponi. Sono stati trovati 3.185 positivi, lo 0,9% delle 343.227 persone che hanno partecipato alla campagna, ben 100000 persone più delle aspettative. Senza dubbio un esperimento e modello di grande successo. Tuttavia ora la sfida è replicarlo su base nazionale, in attesa del vaccino. 

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account