L’improvviso divieto di uscire di casa ha indubbiamente sconvolto tutti i cittadini italiani, gettati in una serie variegata di situazioni spiacevoli: universitari fuorisede costretti a tornare dai propri genitori o a rimanere con i coinquilini nella città della facoltà; famiglie numerose ridotte a convivere in mezzo a potenziali frequenti litigi mentre i figli unici si sono ritrovati privi di alcun coetaneo con cui confrontarsi; coppie separate che non possono vedere i figli; i più anziane, soprattutto senza compagno, che stanno affrontando la solitudine.
Eppure, se non diamo più nulla per scontato, forse da questa quarantena finisce che impariamo qualcosa e ci accorgiamo che questo periodo sta avendo dei lati positivi. Sicuramente tutti saremo più consapevoli dell’importanza da attribuire anche a gesti e momenti banali di cui ci hanno privato all’improvviso, per non sottolineare che ci stiamo rendendo conto di ciò che è davvero essenziale, dall’esigenza del contatto fisico con una persona allo struggimento suscitato dalla mancanza di un luogo.
In questa situazione d’emergenza abbiamo anche preso acuta coscienza dello spazio che occupiamo, appartamenti piccoli in cui manca la privacy, ville in campagna in cui ci si sente isolati dal mondo o abitazioni non di totale gradimento; cerchiamo che tutto ci piaccia, facciamo una determinata cosa perché ci va, non perché obbligati!
In previsione di un possibile ritorno del virus, se non si è soddisfatti della propria casa se ne cerchi una in cui ci si possa sentire meglio, più a proprio agio; finita la quarantena, si vada da chi veramente ci ha più forte fatto sentire la sua mancanza e insieme si visitino nuovi posti o si ritorni in quelli in cui si è lasciato il cuore. Tutto sarà più intenso e ci toccherà….. ringraziare il Covid!

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account