La quarantena imposta dalla pandemia di Covid-19 costringe tutti a rimanere nelle nostre abitazioni. Da quasi due mesi siamo chiusi in casa e questo ha per fortuna contribuito ad una riduzione dei contagi e dei ricoveri in terapia intensiva. In queste giornate, che ci sembrano spesso noiose e monotone, sono molte le attività che invece possiamo svolgere. Grazie all’iniziativa di alcune associazioni culturali, vengono proposti diversi progetti che, sfruttando piattaforme online, consentono di partecipare alla visione di spettacoli teatrali e di fare tour virtuali nei principali musei i quali, a causa della pandemia, sono stati nel primo caso annullati e nel secondo chiusi. In particolare è stato il sito del MIBACT (Ministero per i Beni e le Attività  Culturali e per il Turismo) a lanciare l’iniziativa che consiste nell’aggregare, attraverso sei sezioni, (Musei, Libri, Cinema, Musica, Educazione e Teatro) le molteplici iniziative virtuali del mondo culturale. Si tratta quindi di una ricca offerta di ottimo livello intellettuale,  fruibile da casa, che permette agli italiani di rimanere in contatto con l’arte e la cultura anche in questa difficile circostanza. I contenuti vengono raccolti ogni giorno e sono sempre a disposizione di tutti. Questo è stato un grande passo in avanti per il mondo della cultura che, proprio a causa della quarantena, aveva subito una forte battuta d’arresto. Anche una volta finita l’emergenza Covid,  queste iniziative virtuali potrebbero essere mantenute, non interrompendo le nuove virtuose abitudini acquisite: ognuno di noi potrà arricchire le proprie conoscenze e avvicinarsi all’arte in una fruizione virtuale più alla portata di tutti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account