In questi ultimi mesi, a causa della diffusione del COVID 19, le persone sono costrette a restare a casa. I viaggi, le gite scolastiche, e qualunque altra attività sono stati sospesi. Peró per fortuna abbiamo la tecnologia cbe ci accompagna e ci permette, attraverso un semplice microfono ed una videocamera di sentirsi con i propri amici, oppure di partecupare alle lezioni on-lins della scuola per terminare il programma scolastico. Alcune imprese e aziende hanno deciso di fare sconti o addirittura regalare i propri servizi. Per fare un esempio Google ha reso gratuite tutte le funzionalita di Hangouts meet. Anche molte compagnie telefoniche hanno deciso di offrire sconti speciali ai propri clienti, anche offrendo Giga gratuiti.

Anche la cultura si è dovuta fermare a causa di questo coronavirus: lo scorso 8 marzo tutti i musei d’Italia sono stati chiusi. Però, grazie sempre all’intervento della tecnologia, é possibile fare una visita a 360 gradi in un museo, come nell’Antico Egitto o nella Cappella Sistina.

  • Ora la tecnologia può riprodurre qualsiasi cosa, ma certamente non sarà mai in grado di sostituire la realtà. Infatti la tecnologia, per quanto possa essere formidabile, non potrà mai riprodurre le stesse sensazioni di quando si studia a scuola, o di quando si vede un affresco da vicino.
0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account