Le fake news sono sempre esistite ed hanno sempre attirato un gran pubblico.

Maggiormente in questa era, l’era digitale, hanno ormai preso il controllo, hanno avuto modo di diffondersi sempre di più, venendo solitamente scambiate per notizie vere ed attendibili. Grazie ad internet, che oggi è diventato parte integrante delle nostre vite, avviene infatti un vastissimo scambio di informazioni, che rende difficile la selezione, e che spesso non risultano reali, forniscono messaggi sbagliati, dati sballati e situazioni non necessariamente vere. Vengono utilizzate ad esempio per scopi pubblicitari, per vendere di più un prodotto, ma anche nella politica, o nel mondo della televisione, sia per doppi fini sia per reale mancanza di informazione. Spesso si tende a credere a tutto ciò che si legge, e soprattutto ciò che si spera di sentire, senza fare ulteriori ricerche, accontentandosi di qualsiasi notizia, e affidandosi a siti o a persone inadatte, che forse non conoscono bene neanche l’argomento che trattano. Per contrastare questo accrescere di disinformazione anche alcune applicazione stanno facendo degli aggiornamenti, come ad esempio Whatsapp che non permette più di mandare un messaggio già inoltrato più volte ad altre chat contemporaneamente, ma solo ad una per volta, etichettandolo sempre con una doppia freccia.

Questi giri di informazioni inattendibili che modificano la realtà, manipolano e alterano la verità, soprattutto in questo periodo, possono creare solo altri problemi, diffondendo maggiori preoccupazioni inutili, che si aggiungono a tutte quelle già presenti, portando così altro panico superfluo. Per questo dovremmo imparare a cercare le giuste informazioni, magari da più fonti, affidandoci maggiormente a persone esperte nel campo e non prendendo per buono tutto quello che sentiamo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account