Attualmente la situazione coronavirus è disastrosa. L’Italia è il secondo Paese al mondo per numero di contagi e il virus continua a diffondersi in maniera esponenziale. Ci sono poche persone per strada, le scuole sono chiuse, come molti negozi in centro. Stiamo vivendo un periodo di allerta in cui ci viene consigliato continuamente di evitare contatti ravvicinati e seguire un’igiene costante, soprattutto delle mani. Ultimamente è stato emanato un provvedimento dal Governo che impone pesanti restrizioni a tutela della nostra salute. A tale atto, che principalmente impone di rimanere nelle proprie abitazioni per evitare l’epidemia, è stato assegnato l’hashtag #iorestoacasa. Anche i personaggi più famosi raccomandano di seguire le indicazioni del Governo, terminando gli spot con il citato hashtag. Tutti speriamo che prima o poi questa epidemia finisca, ma non ci siamo ancora chiesti cosa succederà dopo. Penso e spero che questo fenomeno faccia riflettere le persone sull’importanza della prevenzione, in quanto questo virus, che sembrava una semplice influenza, sta causando migliaia di morti.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account