Quante volte abbiamo sentito parlare del riscaldamento globale e delle sue conseguenze in ambito climatico? Bè, ormai è pane quotidiano…ma se vi chiedessi: quante volte avete sentito parlare del rapporto clima-disuguaglianze sociali, cosa mi rispondereste?

Questo è un tema fondamentale per comprendere a pieno la gravità della situazione:il clima ha un ruolo decisivo sull’economia globale.

Secondo una nuova ricerca della Standford University il divario tra la produzione economica dei Paesi più ricchi e di quelli più poveri è oggi superiore al 25% rispetto a quanto sarebbe stato senza l’aumento delle temperature.

Infatti alcuni scienziati hanno comparato i dati relativi al Pil con le temperature registrate in quel determinato paese e si è confermato il rapporto causa-effetto del cambiamento climatico.

Arrivando al punto, voglio farvi capire che ci sono nazioni che giovano del surriscaldamento globale come la Svezia e il Canada, mentre altre che si stanno impoverendo (India,Brasile).

Le più evidenti ripercussioni sono avvenute in agricoltura, negli ecosistemi e sulla salute umana. I dati raccolti dimostrano che l’agricoltura è più fruttuosa e le persone più sane quando le temperature sono miti (nei Paesi Freddi).

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account