Da qualche settimana è arrivato l’allarme per un virus, il Coronavirus. Questo sarebbe partito  dalla città cinese Wuhan e poi passato in America, in Asia e in Europa. I voli sono stati cancellati e le persone sono state messe in quarantena, infatti le persone contagiate sono circa 64.000 e le morti sono circa 1480.  La notizia si è diffusa rapidamente e le persone si sono chieste quale sia stata la causa e come questo virus possa diffondersi. Gli scienziati sono arrivati alla conclusione che questo virus sia stato trasmesso dai serpenti. Ovviamente tutti hanno iniziato a pensare che non si doveva toccare nessun oggetto proveniente da quella città, ma persino dalla Cina stessa. Ipotesi completamente sbagliata poiché la malattia si può trasmettere da uomo a uomo. È sbagliato anche allontanare tutte le persone che si pensa siano cinesi, infatti sono perché magari i lineamenti del viso sono simili non vuol dire che lo siano completamente. Ma anche se lo fossero non vuol dire che vengano da quella città o che siano stati da poco in Cina. La mal informazione porta a questo, supporre alla cieca  e generare una sottospecie di razzismo su persone completamente innocenti. Quindi, come in ogni cosa, bisogna essere sicuri al 100% della fonte dalla quale si è presi la notizia prima di parlare.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account