Allarme corona virus, tutti i giorni una notevole quantità di notizie su questo nuovo virus girano in televisione, sui giornali e sui social; tante notizie da iniziare a non capirci niente, perché le notizie si rincorrono e si fatica a capire quanto grave sia la malattia. Si è arrivati ad usare comportamenti non proprio logici anche in Italia, dando secondo me troppo peso e importanza a chi fa un informazione sensazionalistica. Sicuramente il mondo è preoccupato cosi come lo si è quando una nuova forma di virus si propaga e ancora mancano gli studi scientifici, ma alla fine parlano i numeri che poi non sono in effetti cosi drammatici, la normale influenza fa molte più vittime pur conoscendo sintomi e avendo le medicine o i vaccini adatti per curarla. La preoccupazione del mondo si nota soprattutto nelle misure di sicurezza messe in atto per isolare il virus, iniziando collaborazioni fino ad oggi impensabili, ma quello che a me fa più riflettere è la reazione della gente comune, soprattutto per effetto un po’ di paura e un po’ di ignoranza, si è iniziato ad isolare le comunità cinesi che vivono sul nostro territorio. Quindi basterebbe leggere le notizie ufficiali per ridimensionare questa vera e propria fobia.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account