È recentemente diventato argomento di discussione comune, su giornali, radio e tv, lo scandalo della decisione di Harry e Meghan riguardo il futuro della corona, ma andiamo a vederlo nel dettaglio. Non molti giorni fa, è diventata di dominio pubblico la decisione del principe Harry e della sua compagna Meghan, di ritirarsi a vita privata, abbandonando la famiglia reale. Al di là dello scandalo da parte dell’opinione e probabilmente della regina Elisabetta II stessa, sono radicati dietro questa scelta una serie di motivazioni e conseguenze. Stando a quanto dichiarato pubblicamente dal principe Harry, la decisione di lasciare la famiglia reale nasce dalla volontà di quest’ultimo di poter crescere il proprio figlio, il piccolo Archie, lontano dallo sfarzo su cui si basa la vita a corte. Le conseguenze di tale decisione saranno fortunatamente veicolate ad una legge del 2011, e non verranno prese dunque sotto un punto di vista morale. In seguito alla separazione, i due coniugi non vivranno più alle spese della cassa reale, ma saranno in grado di lavorare e tirare avanti con le proprie gambe, volontà espressa esplicitamente da Harry. Si ipotizza si daranno allo spettacolo o all’imprenditoria, ma in ogni caso il seguito di una rottura così inaspettata, prima volta nella storia della corona d’Inghilterra, incuriosisce e continuerà a incuriosire l’intera opinione.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account