Il 19 maggio del 2018 è stato celebrato il matrimonio tra il principe Harry e l’ex attrice americana, Meghan Markle. Fin da subito, la nuova coppia reale è diventata la protagonista di piccoli scandali e pettegolezzi. Ma la situazione è degenerata l’8 gennaio scorso, quando i duchi di Sussex hanno annunciato di voler lasciar la famiglia reale. Pare che i due abbiano deciso di rinunciare non solo al loro titolo reale, ma anche ai loro benefici.

Infatti, i membri della famiglia reale possono beneficiare di un assegno pagato dal Governo. Questo fondo prende il nome di Sovereign Grant, che paga le spese di rappresentanza e ufficiali che i reali sostengono nel loro ruolo istituzionale. Per esempio, quando la nuova coppia reale si trasferì a Frogmore Cottage, il Grant pagò 2 milioni di sterline per la ristrutturazione della casa. Harry e Meghan, abbondonando la famiglia reale, rinunciano ai fondi del Grant, che equivalgono ad una cifra tra 1-2 milioni di dollari. Molto probabilmente, gli ex duchi di Sussex inizieranno una nuova vita più indipendente in Canada.

Il loro “divorzio” dalla Royal Family, da molti viene considerato come uno scandalo. Ma in seguito, perfino la regina, che inizialmente era contraria, ha accettato la loro decisione.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account