L’inquinamento atmosferico rappresenta la prima delle dieci emergenze di salute per il 2019; lo sostiene l’OMS ricordando che, a livello mondiale, nove persone su dieci respirano aria inquinata, fuori e dentro casa.
Fattori quali il traffico veicolare, il riscaldamento degli edifici, le attività industriali ed agricole sono certamente tra i principali responsabili.
Per ridurre un po’ questo tipo di inquinamento, alcune città hanno adottato la circolazione L’inquinamento atmosferico è un fenomeno troppo complesso che per essere risolto necessita di una strategia comune a livello nazionale.
Politiche energetiche innovative, cambiare il modo di muoversi, investire nel trasporto pubblico, incentivare l’uso di auto elettriche e ibride, possono essere solo alcuni suggerimenti, per provare a cambiare qualcosa.
Ma la cosa più importante è che ognuno deve essere responsabile delle proprie azioni e deve rispettare l’ambiente in cui vive.
In “alto” hanno sicuramente i poteri e gli strumenti per far cambiare la situazione, basta solamente volerlo ed inserirlo tra le priorità di qualsiasi programma politico!  

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account