Il 2019 si è appena concluso ed è stato un anno pieno di eventi positivi, ma anche di altri anche negativi e sicuramente quello che mi ha colpito di più è stato l’attentato di Christchurch in Nuova Zelanda avvenuto il 15 marzo.

In quell’attentato morirono 51 persone tutte per causa di una sola persona ed è incredibile che sia riuscito a uccidere tutte quelle persone prima di essere fermato dalle forze dell’ordine.

Per il 2020 mi auguro che questi eventi non si ripetano più e che aumentino i controlli nelle città più grandi, anche se l’inizio non promette bene visto le tensioni tra USA e Iran in questi primi giorni dell’anno, sembra anche che sia stato colpito da un missile un aereo che trasportava centinaia di persone.

Oltre a questo sono sicuro che il 2020 sarà sicuramente un anno importante nel campo della tecnologia che sarà sempre più presente nelle nostre vite e che servirà anche per aiutare chi ha bisogno, ad esempio gli anziani oppure chi ha delle disabilità, e non solo, ma anche per semplificare la vita di tutti i giorni.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account