Il ventunesimo sarà il secolo africano. Per molti, durante questo secolo, il continente africano svolgerà un ruolo completamente diverso rispetto al passato. Infatti negli anni passati, l’Africa è sempre stata descritta come un continente povero e arretrato.

Secondo alcuni studi entro il 2050 la popolazione del continente africano sarà la più grande e la più giovane del mondo. Infatti il popolo africano arriverà fino ai 2,5 miliardi di persone, con il 50% della popolazione al di sotto dei 25 anni. Questo aumento demografico potrebbe beneficiare non solo l’Africa, ma anche tutto il mondo. Tra il 2030 e il 2050, nel mondo, la popolazione in età lavorativa continuerà ad aumentare solo grazie ai giovani africani. Inoltre, secondo le stime del Fondo monetario, il Pil dei 45 paesi dell’Africa subsahariana crescerà cumulativamente del 26,3% tra il 2015 e il 2020.

Molte multinazionali, soprattutto cinesi, stanno iniziando a investire sullo sviluppo del continente africano. Infatti l’Africa non è un paese, dove ci sono solo epidemie e carestie, ma ha anche numerosissime risorse preziose. Il progresso di questo continente beneficerà tutto il mondo, per questo è importante che tutti i paesi aiutano l’Africa in caso di necessità.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account