Il contiente Africano è il terzo per espansione e ospita 1,2 miliardi di abitanti suddivisi in 54 paesi.Negli ultimi secoli, questo continente è afflito da grandi problematiche che hanno messo la popolazione in ginocchio ; infatti possiede il più alto tasso di mortalità infatile , il più alto tasso di sfruttamento del lavoro minorile ed è il continete che conta il maggior numero i guerre in corso nel Mondo.Ma forse si inizia a intravedere la luce , perché le cose stanno cambiando. Entro il 2100 è previsto un risveglio dell’Africa ; l’onu prevede che la sua popolazione raddoppierà da qui a breve ,raggiungendo la quota del continente asiatico; infatti entro il 2050 la popolazione raggiungerà quota 2,5 miliardi di persone per lo più sotto i 25 anni. Parliamo quindi di nuova forza giovanile che fa ben sperare su questioni lavorative; si spera infatti che all’aumento dei giovani, segua una diminuizione del dato del dipendence index. Quest’ultimo è un dato che racchiude le persone fino a 15 anni e dai 64 in su , costretti a lavorare . La speranza è senza dubbio quella di migliorare le condizioni e il mondo del lavoro elimando quanto più possibile, lo sfruttamento di qualsiasi perchè il lavoro nobilita l’uomo.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2021 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account