• Eliminare il contante è il primo grande passo verso la lotta alla evasione, se qualcuno è contrario è perché ha qualcosa da nascondere. 
  • Pensiamo a tutti i professionisti e medici che eseguono prestazioni senza rilasciare ricevuta, con i oagamenti elettronici questo non sarà più possibile. 
  • Si svilupperanno sicuramente metodi e strumenti alternativi al pagamento in contanti certamente più evoluti del vecchio baratto come ad esempio i bitcoin già largamente utilizzati per effettuare transazioni nascoste. 
  • Le banche conseguiranno un notevole vantaggio economico dalle commissioni che incasseranno per la gestione dei pagamenti eelettronic a discapito dei commercianti che invece vedranno scendere i loro utili per via dell’aumento dei costi relativi ai servizi offerti dalle bache. 
  • Si dovrebbe tornare a pensare ad una banca statale con la sola funzione di raccolta che offra alle imprese ed ai consumatori la possibilità di effettuare pagamenti elettronici gratuitamente e che possa investire solamente in titoli di stato italiani. 

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account