Alaina Gassler è una studentessa di 14 anni. E’ riuscita a risolvere il problema dei punti ciechi di un’automobile che è causa di molti incidenti. La soluzione si basa sul montaggio di una webcam all’esterno del montante del parabrezza. La webcam proietta  il tutto all’interno, annullando il punto cieco dell’automobile.

Grazie  a questa scoperta le sono stati riconosciuti 25 mila dollari.

Questo è uno dei tanti esempi di progresso e miglioramento della nostra società che ha come protagonisti principali i ragazzi della nostra generazione che hanno sempre più a cuore le tematiche sociali e quotidiane del mondo in cui viviamo.

Come Alaina molti altri si sono cimentati in varie scoperte tra i quali: la scoperta di un quindicenne in grado di interagire con il computer semplicemente muovendo il volto o una mano a distanza di qualche metro.

A parer mio penso che lo studio e la ricerca sia il mezzo più importante e vigoroso per entrare a far parte della società in cui viviamo, facendo sentire la nostra presenza e la voglia di fare di ognuno di noi.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account