Ultimamente si è sentito ovunque del blocco imposto dal Presidente degli Stati Uniti Trump all’azienda cinese Huawei, famosa per gli smartphones. Ciò è accaduto però senza prove concrete ma si parla solo di teorie complottiste, che teorizzano delle azioni di spionaggio tramite i dispositivi Huawei. Questi ultimi, facenti parte della famiglia degli Android, che quindi sono sotto controllo di Google, in qualche modo risponderanno, causando altri danni. Il blocco commerciale degli USA è costato parecchi milioni di dollari, se non miliardi, inasprendo ancora di più la “guerra fredda” che vi era tra le due superpotenze. Infatti è sempre stata presente una fortissima tensione a livello commerciale: una nuova guerra fredda (come quella tra USA e URSS). Ma i tempi cambiano e quindi anche i modi di “combattere”, se prima la telecomunicazione e le tecnologie non erano sviluppate, ora sono il primo modo per ottenere informazioni (questo è anche una delle cause del sospetto del governo americano). Allo stesso tempo è anche vero che l’azienda Apple,avendo dispositivi distribuiti in tutto il mondo, potrebbe aspettarsi un blocco simile da parte della Cina.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account