Un fine settimana da 1,2 miliardi di dollari, spaziale, così come l’ultimo film ‘Marvel’ nelle sale in questi giorni. Stiamo parlando di ‘Avengers – Endgame’, l’ultimo film dei ‘vendicatori’, a lungo atteso, che presenta nel suo cast attori strabilianti come Robert Downey Junior.  Il successo della casa cinematografica non è però legato solo a questi celebri attori, bensì è innanzitutto dovuto all’originalità dei temi proposti. Supereroi in azione sono in grado di affascinare, infatti, addirittura gli adulti, come testimoniano i numerosissimi ingressi nelle sale dei cinema. Ciò che nel secolo scorso ha rappresentato ‘Star Wars’  (‘Guerre Stellari’ per i meno ferrati di lingua inglese), sembra ora riproporsi, grazie anche ad una delle più popolari raccolte di fumetti come “Marvel Comics”, rivelatasi, col passare degli anni, rivoluzionaria anche in campo cinematografico. Questo può farci riflettere sull’impulso che ha saputo dare Marvel allo sviluppo tecnologico, da considerare sicuramente preponderante tutt’ora. Si è infatti iniziato a parlare già di film ad ologrammi, una tecnologia che permetterà di visualizzare le scene in tre dimensioni attraverso raggi luminosi che appariranno sospesi in aria! Tutto ciò renderà questi film d’azione ancora più emozionanti e suggestivi e, probabilmente, attirerà ancora più giovani nelle sale. Non si può, quindi, far altro che inchinarsi di fronte a questi geni del cinema, che hanno saputo rianimare le vecchie sale con un po’ di sana e pura follia.

1+
avatar
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account