Oggi, internet ed i social network rappresentano una grande risorsa per l’umanità, soprattutto per noi giovani. Esso viene usato per ricercare informazioni, per il tempo libero, per lavoro, per comunicare con altre persone (a distanza o meno) e per molti altri motivi. Ma al tempo stesso, se usato troppo, e in modo scorretto, può portare ad una dipendenza ‘’patologica’’. L’utilizzo compulsivo verso i social network consiste nell’ occupare le proprie giornate stando “attaccati” al cellulare o ad altri dispositivi elettronici, girando per ore ed ore.
Noi giovani d’oggi, siamo distratti dai social e sottovalutiamo i reali problemi che possiamo incontrare mentre navighiamo, soprattutto forniamo dati personali anche a siti di gioco. Essere connessi, sempre, questa è la parola chiave, connessione, altrimenti non potrebbero esistere  risposte e soluzioni alle nostre domande quotidiane, siano esse semplici o articolate. Like e poi ancora like solo questa è la vera essenza.

0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2022 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account